Questo sito utilizza cookies tecnici in particolare per le seguenti funzionalità: statistiche anonime e aggregate. Continuando a navigare, si accettano i cookie.

dantedì

“… e quindi uscimmo a riveder le stelle”

 

È l’ultimo verso dell’Inferno che ci fa sentire tutta la potenza della luce del cosmo: dopo l’aria fosca e pesante
che l’ha condotto attraverso la voragine dell’Inferno, Dante prova un immediato sollievo nel momento in cui gli è
permesso nuovamente di vedere la luce delle stelle e di riappropriarsi dell’energia del cosmo e, dunque, di nuova vita.

Nel I DANTEDI’ ci auguriamo di poter presto riveder le stelle.

I.C. Schio 2